I privilegi viaggiano forte

26 11 2009

 

 

 

Avete un bel cane? Saprete bene che non vi è permesso portarlo su di un treno, a meno che non rientrate in particolari caratteristiche. Una su tutte, essere Ministro della Repubblica.

Non basta l’elenco già esistente di privilegi di cui i nostri rappresentanti sono dotati. Ci mancava anche la priorità per gli onorevoli quadrupedi di viaggiare comodamente in prima classe su un Frecciarossa di Trenitalia. E’ quanto accaduto a Bondi, ministro dei Beni Culturali, che ovviamente non paga neanche il biglietto grazie al suo status ministeriale.

Che dire..follie quotidiane dell’Italia dell’uguaglianza. Anche i cani riusciamo a discriminare.

Annunci